Prestiti `problematici’: confronto UCG e grandi banche EU

Screenshot 2015-03-25 10.33.28

 L’importante intermediario finanziario cui riferivo lo studio sulle quote di mercato e sul CET1 ha effettuato altresì dei confronti internazionali fra banche di analoghe dimensioni, sempre all’inizio del 2015 e con riferimento ai prestiti considerati `problematici’.

Il grafico evidenzia a quanto ammontino gli stock di prestiti problematici detenuti dalle maggiori banche europee: si evince chiaramente come UCG primeggi con una montagna da 84md/€ di `dubbi esiti’.

Sembra evidente che UCG non dovrebbe poter distribuire dividendi per i prossimi anni a meno che non vi sia un consistente aumento di mezzi propri freschi.

Annunci