Che si dice al Bar Sport di BpVI (3)

Ora che è tutto fatto,  la politica si scatena per rincorrere Il Governatore Zaia nel grattare la pancia al popolo sovrano, turlupinato dagli Organi della banca e dai molti conniventi che li hanno supportati negli anni. E’ anche possibile che la magistratura li assolverà tutti `per non avere compreso il fatto’.

La politica intanto si esercita nelle solite promesse stataliste e il CGC (Unicredit e altri) ringrazia, così i suoi interventi sull’inoptato si riducono, così come il rischio finanziario.

La Fabi, nel frattempo, non è d’accordo sugli esuberi: infatti, basta la parola per non perdere iscritti.

Ma lì, al Bar Sport, ovviamente nessuno si è accorto che è stata lanciata un’obbligazione ventennale subordinata all’11%.

E chissenefrega della realtà!

——————————

PopVi, è l’ora della politica (di F.G. in VeenziePost del 29 settembre)

Moretti a Roma, Iorio da Variati La vicenda dell’Istituto di credito vicentino ha investito la politica che ora si sta attivando per capire quali ricadute ci saranno sul territorio. Moretti vede Luca Lotti

Mentre si attende il piano industriale della Banca Popolare di Vicenza, la politica prende atto della gravità della situazione e comincia a preoccuparsi.

Così, si vocifera che Alessandra Moretti, capogruppo del Pd in Consiglio regionale nonché vicentina, si sia recata a Roma nei giorni scorsi per riferire della vicenda berica al Governo. Da quanto si sa, Moretti avrebbe parlato non al presidente del Consiglio Matteo Renzi, ma al suo alter ego Luca Lotti. Il grave impatto sociale della crisi BpVi (banca che conta 117mila soci molti dei quali hanno investito nelle azioni della popolare i loro risparmi e i Tfr) è sotto gli occhi di tutti, ma finché la vicenda sarà oggetto di inchieste da parte di varie procure italiane, ogni intervento del governo pare piuttosto complicato.

Prima della trasferta romana, l’ex europarlamentare avrebbe incontrato l’amministratore delegato della banca Francesco Iorio, ma questo sarebbe solo uno dei numerosi incontri che l’ad sta facendo in ambito politico. D’altronde anche l’assemblea di Confindustria Vicenza di ieri è stata l’occasione per incontrare personalmente il governatore del Veneto Luca Zaia. Il presidente ha dichiarato pubblicamente la volontà di sostenere la banca vicentina: «Alla politica – ha specificato – non spetta fare il grande fratello, alla politica spetta agevolare percorsi. Come Veneto Sviluppo se possiamo li agevoleremo, politicamente sosterremo l’iniziativa di una banca unica per il Veneto che unisca la Popolare di Vicenza e Veneto Banca».

Zaia non si è nascosto le difficoltà di un tale progetto («E’ il mercato che decide»), ma ha ben chiari i pericoli che deriverebbero dal lasciare mano libera al ‘mercato’: «Non è una questione di identità – ha aggiunto – ma di necessità. Abbiamo seicentomila imprese, famiglie, ed è vero che un istituto veneto di riferimento ci vuole».

Anche il sindaco di Vicenza Achille Variati ha ufficializzato l’invito all’amministratore delegato da parte dell’amministrazione comunale. «L’obiettivo di questa audizione – ha spiegato oggi Variati – è conoscere le prospettive di rilancio dell’istituto di credito, le tappe del percorso verso la società per azioni e soprattutto come la banca intenda tutelare i soci, e in particolare i piccoli risparmiatori, in questo momento di difficoltà». L’incontro avverrà quanto prima, dopo la riunione del consiglio di amministrazione della banca, ed è probabile che dagli scranni del Consiglio comunale la vicenda della banca di Zonin approderà prima a quelli regionali, per finire poi in Parlamento con qualche interpellanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: