La paura del mercato: la riforma delle Popolari

Popolari: evoluzione delle riforma

Two Faces of Debt: debito, la faccia di una medaglia

Da ieri, su Formiche.net si trova un interessante dibattito sulla riforma delle Popolari: l’interesse non è dovuto solo al tema scottante di questo periodo ma anche perché vi sono alcune illuminanti interviste ad importanti personaggi di quel mondo. L’occasione è stata la presentazione di un libro di F. Debenedetti e G. Fabi, `Popolari addio?’, Guerini editore.

Il punto di domanda sul titolo presumo stia significare che la riforma verrà contrasta dalla potente lobby delle popolari, nonostante queste banche siano state governate negli ultimi trent’anni senza tenere conto dell’unico punto rilevante oggi nel mondo bancario occidentale: l’impellente necessità di aumentare i fondi propri.

Ma di questo non si parla mai.

Né si parla del mercato che si va ampliando e che metterà a rischio crescente il valore delle azioni delle banche di ridotte dimensioni (Popolari e BCC, per l’appunto): è di oggi la notizia che Goldman Sachs diventa `universale’, cioè che…

View original post 23 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: