Bomba d’acqua: la miccia di Draghi.

Ieri, 4 settembre 2014, la BCE ha emesso tre comunicati stampa.

Col primo ha comunicato la decisione che, a partire dal regolamento del prossimo 10 settembre, i tassi dell’interesse vengono ridotti di 10 punti per cui le operazioni con le controparti avverranno allo 0,05%, nel caso dei finanziamenti principali, allo 0,30%, nel caso dei finanziamenti marginali e al – 0,20% nel caso dei depositi.

La riserva obbligatoria perciò verrà remunerata allo 0,05%, le riserve in eccesso rispetto ad essa continueranno a non essere remunerate, mentre eventuali eccedenze di liquidità che le banche dovessero detenere presso la BCE dovranno pagare lo 0, 20%.

Il livello dei tassi si conferma dunque a livelli assolutamente minimi: ciò significa che la moneta della BCE viene sostanzialmente regalata, per cui le banche commerciali (quelle che intrattengono depositi in c/c col pubblico), qualora avessero problemi di liquidità fra di loro, potrebbero accedere alla moneta della Banca (la base monetaria) sostanzialmente gratis.

In tal modo la Banca agevola eventuali inefficienze operative del mercato interbancario e delle banche nel comparto della gestione della liquidità.

Siccome l’Euribor deriva dall’interbancario, una maggiore efficienza del mercato dovrebbe ridurre anche quel tasso con benèfici effetti sul costo dei prestiti ad esso collegati, in particolare per quelli a tasso variabile.

Nel contempo, si alleggeriscono eventuali problemi di gestione della liquidità delle banche con benèfici effetti sui loro costi operativi: errori di gestione infatti possono essere corretti a tassi dell’interesse irrisori. Il conto economico se ne avvantaggerà, analogamente all’utile e al patrimonio, sempre che la politica dei dividendi rimanga molto guardinga.

Col secondo si dà notizia della pubblicazione delll’elenco dei 120 Intermediari Finanziari che saranno assoggettati alla Vigilanza Unica.

Col terzo si informa sull’alleggerimento dei requisiti di ‘bancabiità’ delle ABS rispetto a quanto previsto in precedenza (27 nov. 2012).

Quest’ultimo comunicato, specifica che dal 1° ottobre 2014 saranno ammissibili come garanzia dei finanziamenti richiesti anche ABS che, pur non avendo i requisiti di ‘bancabiità’ di cui sopra, rientreranno nell’ambito di specifici livelli di tolleranza che verranno decisi dall’Eurosistema. Relativamente a tutto quest’ultimo comparto si ha infine un rinvio a specifiche pagine web del sito della BCE.

I tre provvedimenti (tassi dell’interesse, intermediari vigilati, ABS eligible) mi sembra denotino un’interessante manovra di politica monetaria volta, in  definitiva, ad alleggerire il peso della Banca nel mercato del credito europeo: riduzione del numero dei soggetti vigilati, cercando di concentrarsi sul vertice della creazione di moneta endogena; tassi dell’interesse quasi nulli, per la produzione di moneta esogena; ‘bancabiltà’ flessibile, per quegli strumenti finanziari opachi che sono stati all’origine della crisi del 2007 negli USA.

Quello che non credo si possa dedurre, invece, è che le banche ottengono dalla BCE moneta (in questo frangente, quasi gratuita) per prestarla all’economia. Le banche, invece, creano moneta dal nulla: se finanziano imprese equilibrate economicamente e finanziariamente (meritevoli di credito), creano moneta ‘buona’, in caso contrario, moneta ‘cattiva’. Buona o cattiva che sia, la moneta endogena si ricompone nel mercato interbancario e quindi presso la BCE.

Da ciò la reiterata affermazione del Presidente Draghi sulla necessità di riforme profonde nei singoli Paesi, dato che la politica monetaria può fare ben poco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: