In ictu oculi: la politica senza ordinamento e il mercato senza regole…

Screen shot 2013-09-06 at 4.46.13 PM

 

… libera interpretazione di un lavoro (un video di 10 min.) di Greta Alfaro (Saatchi Gallery, London 2013)

Annunci

2 commenti

  1. Inviato settembre 16, 2013 alle 5:49 pm | Permalink | Rispondi

    Il video impressiona. Grazie per la segnalazione. Il tuo commento è comunque ottimistico. Tu ipotizzi che con le regole e con l’ordinamento così non accada. Spero che tu abbia ragione. Ma non è scontato che tu abbia ragione.

    Mi piace

    • Inviato settembre 16, 2013 alle 8:04 pm | Permalink | Rispondi

      D’accordo; ma penso che ordinamento e regole consentano di selezionare gli avvoltoi. Quindi sI pone il problema di chi seleziona chi e di chi fa le regole. Non vedo possibilità di sfuggire a questa questione di fondo.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: