Bce, Governo italiano, CE e Imprese: ordini e proposte

L'altro giorno, Olli Rehn ha inviato una lettera-questionario che pone 39 quesiti
QuestionarioRehnal Governo italiano che aveva inviato a Bruxelles il 26 ottobre scorso una lettera di intenti con la quale si indicavano i provvedimenti necessari a risolvere la profonda cris in cui si dibatte l'Italia.

Gli intenti governativi sono stati ritenuti eccessivamente generici e hanno dato l'impressione si trattassse dele solite 'stelle filanti' cui ci ha abituato il Governo in questi ultmi tre anni.
LettGov111026
Lettera Gov. 26.11.11

Non resta che memorizzarle e verificare se adempiremo alle richieste.


La lettera BceLa Iettera di Olli Rehn segue la lettera di 'consigli' della BCE al Governo italiano con la quale si indicava l'elenco dei provvedimenti attesi che si sarebbero dovuti realizzare entro il 30 settembre.

Le proposte delle imprese Le proposte delle impreseLe proposte delle imprese italiane (Abi, Ania, Confindustrai, Allenza delle Cooperative italiane e Imprese Italia), pubblicate il 30 settembre scorso elencano una serie di importanti proposte per fronteggiare la crisi.

Pubblico i documenti a futura memoria. Non ho fatto la stessa cosa, ahimé, col documento lasciato dal T. Padoa Schioppa alla fine del suo mandato di Ministro dell'Economia.     

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: