Tremonti: istruzioni per il disuso

Voltremont
Il collettivo ‘No i xe from Amerika’, divenuto noiseFromAmeriKa per necessità imposte dalla tastiera americana (come ci ha spiegato il prof.  Boldrin l’altra sera a Mestre) si è preso la briga di confutare punto per punto diverse affermazioni del Ministro Tremonti contenute in particolare in due suoi scritti (Rischi fatali e La paura e la speranza).
Il libretto, agile e arguto, preciso e diretto, simpatico e dissacrante, scapestrato e goliardico q.b., si fa beffe circostanziate della sussiegosità del nostro Ministro avvalendosi di note competenze professionali di cui gli autori dispongono (Ed. Ancora del Mediterraneo, 2010, € 14,50).

Annunci

2 commenti

  1. Inviato marzo 13, 2010 alle 6:38 pm | Permalink | Rispondi

    Caro Giulio,
    d'accordo, non è un economista: però parla di economia, di banche e di quant'altro. Deve farlo perché è Ministro dell'Economia.
    Non ti sembra però che anche in questo periodo avremmo bisogno di tentare di chiamare le cose con il loro nome e che un Ministro abbia in questo maggiori responsabilità?
    Esempio: appena la Banca del Mezzogionro apre uno sportello, Tremonti sarà il primo depositante.
    Bene: io avrei preferito dichiarasse che, appena possibile, quella banca sarà quotata e che, appena possibile, ne comprerà le azioni.
    Le stelle filanti del nostro hanno scocciato e quelli di NfA si sono, per l'appunto, scocciati. Partono da un presupposto sbagliato? Sì. Ma il Ministro dell'Economia può dire quello che vuole?
    Io non credo che debba raccontarci cosa sta facendo: per questo basta leggere Il Foglio di ieri.
    A me piacerebbe che facesse maggiore attenzione a descrivere le cose col loro nome e che cedesse meno alla pancia del suo popolo

    Mi piace

  2. Inviato marzo 9, 2010 alle 10:13 am | Permalink | Rispondi

    Caro Paolo,
    sto leggendo con interesse. Ma il volume si basa sulla premessa che Tremonti sia un economista. Strano. Molto strano. Non avrei pensato mai di scrivere una cosa partendo da questa ipotesi. Anche se partissimo dall'ipotesi di base Tremonti = astronauta saremmo delusi dei risultati da lui raggiunti. Le esplorazioni spaziali le pretendiamo da un astronauta. Le analisi economiche da un economista. Da Tremonti cosa pretendiamo ? Non faccio una domanda retorica. Intendo proprio: ma cosa pretendiamo dal Ministro dell'economia, adesso e con questa temperatura ? Io mi do una risposta diversa rispetto a quella che si pongono gli autori del volume.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: