Il debito pubblico italiano e il PIL

Debito:PILIl debito pubblico italiano, analogamente a quello dei Paesi dell’UE, viene calcolato seguendo quanto previsto da Eurostat nel SEC 95 (Sistema europeo di conti economici integrati, II ed.), posto a fondamento delle procedure per disavanzi eccessivi (art. 104 del Trattato di Maastrìcht).
Come si può osservare dal grafico, per l’Italia si registra un rapporto debito pubblico/PIL superiore al 100%: la procedura per disavanzi eccessivi, tuttavia, è stata conclusa il 3 giugno 2008 in quanto la Commissione Europea ha preso atto che il disavanzo si sarebbe mantenuto al di sotto del 3% del PIL.
Nel frattempo, altre procedure sono state attivate.

Annunci

2 commenti

  1. Inviato aprile 11, 2009 alle 8:36 am | Permalink | Rispondi

    Non so se vi sia uno studio in materia.
    Ho voluto soltanto ricopiare (pro-memoria) quanto pubblicato dal Dipartimento del Tesoro in tema di andamento passato del rapporto Deb/PIL cui si fa spesso riferimento.
    Ovviamente se il PIL diminuisce con una velocità maggiore della diminuzione del debito…
    Ma, a parità di spesa pubblica e senza tirare in ballo la sua qualità, a quale velocità può diminuire il debito pubblico se non aumenta la velocità di riduzione del tasso di evasione fiscale?

    Mi piace

  2. Inviato aprile 10, 2009 alle 10:08 pm | Permalink | Rispondi

    Se ho capito bene, da un lato si verifica una compressione del Pil conseguente a quadro recessivo, dall’altro un innalzamento del debito pubblico in ragione degli interventi di rilancio. Esiste uno studio su quanto disequilibrio aggiuntivo sia sopportabile ?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...