IAS – IFRS

Segnalo un articolo sugli effetti prodotti dall’applicazione dei principi contabili internazionali sul bilancio d’esercizio, ed in particolare sulle conseguenze derivanti dall’allontanamento dal tradizionale criterio del costo, che compromette l’attendibilità del risultato economico a scapito della misurazione, con criteri "soggettivi", del valore dell’impresa.

Annunci

Un commento

  1. anonimo
    Inviato marzo 12, 2009 alle 9:58 am | Permalink | Rispondi

    Non è che con il criterio del costo risolviamo la valutazione di tutte le poste di bilancio: stime e congetture fanno parte del bilancio perchè esiste la finzione della chiusura dell’esercizio ad una certa data. Al limite, solo al momento della liquidazione dell’impresa possiamo avere la certezza dell’entità del suo risultato economico effettivamente prodotto. Solo che non gliene frega più a nessuno: intendo dire che è meglio avere informazioni grossolane in anticipo piuttosto che dati certi in ritardo. A mio modo di vedere una direzione da prendere è riflettere sulla dimensione: ci sono micro-srl sul nostro territorio che fanno il bilancio con criteri molto simili a quelli applicati dalle multinazionali.
    Gli utilizzatori sono sostanzialmente diversi però. Il danno è che il commericialista che fa il sindaco di una srl a base famigliare si spende come capace di fare il sindaco di una quotata! che sia ancora una volta solo una questione di soldi?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...