Abolita la separatezza fra banca e industria

Dopo oltre settant’anni, la commistione che si realizza fra banca e industria attraverso la partecipazione di quest’ultima al capitale sociale delle banche (c.d. separatezza) è stata riammessa (art. 14 della L. 2/09 in attuazione della direttiva 2007/44/Ce).
Sempre in materia di relazioni fra banche e imprese non finanziarie, in precedenza (2006) erano state abolite le disposizioni in materia di trasformazione delle scadenze e, più recentemente (2008), erano stati allentati del tutto i vincoli alle partecipazioni delle banche al capitale sociale delle imprese non finanziarie.
Questo insieme di provvedimenti deriva dalle direttive comunitarie, a loro volta fondate sulla speranza che mercato e autorità di vigilanza sanzionino comportamenti non competitivi.
E’ sorprendente osservare come simili liberalizzazioni vengano attivate simultaneamente ai salvataggi bancari di questi mesi presso la maggior parte dei Paesi e ai ‘salvagenti’ predisposti nel nostro Paese per fronteggiare eventuali dissesti bancari.
Non so se sia il caso di rileggere la caduta del credito mobiliare di Pantaleoni e la genesi dell’IRI di Saraceno: forse molte chiacchiere di moda oggi sulla bad bank troverebbero qualche risposta.

Annunci

Un commento

  1. Inviato febbraio 13, 2009 alle 11:09 am | Permalink | Rispondi

    La locuzione separatezza mi ha sempre incuriosito perché inconsueta.
    Una ventina d’anni fa ne ho rintracciato la genesi:
    “Lo prego (il Signore) a voler ispirare nel cuore di questa gioventù la deliberazione importante di vivere con sì bella separatezza, affin di salvarsi. (Parla dello star separati i giovani dalle fanciulle)”. Vedi P. P. Segneri, Il cristiano istruito nella sua legge. Ragionamenti morali, Stamperia di S.A.S., Firenze 1686, citato da G. Meini alla voce Separatezza del Dizionario della Lingua Italiana di. N. Tommaseo, V ristampa dell’edizione integra, Vol. VII, UTET, Torino 1924.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: